Italian

Le nuove normative sui visti nella regione dell’Asia-Pacific

Posted on by

Nell’ Agosto del 2014, le leggi in merito al rilascio dei visti nella regione dell’Asia-Pacific hanno subito alcuni cambiamenti. Molti tra i paesi chiave di quest’area hanno avviato nuovi piani per favorire gli investimenti stranieri, regolare i flussi migratori e sviluppare il turismo locale. Con i viaggi d’affari nella regione dell’ Asia-Pacific, in aumento del 7 per cento nel 2014, che stanno superando quelli nel resto del mondo, le modifiche al complesso sistema di visti nella regione sono inevitabilmente di grande interesse. In questo articolo introduciamo alcune delle novità più rilevanti recentemente introdotte.

Continue reading…

Il Myanmar implementa una nuova Special Economic Zone per incrementare gli scambi commerciali con la Cina

Posted on by

Con l’obiettivo di dare una spinta agli scambi commerciali con la Cina, e soddisfare la crescente necessità di trasporti e infrastrutture, il Myanmar si sta adoperando per implementare una nuova zona economica speciale, la Central Economic Zone, presso la città di Muse. Il progetto è stato presentato Martedì 19 Agosto 2014

Dopo una serie di riforme economiche e fiscali attuate al fine incrementare il volume degli investimenti inbound, il Myanmar ha visto crescere gli stessi dai 300 milioni di USD del 2009, ai 20 miliardi di USD nel 2011. Le conseguenze di questi incrementi hanno prodotto un aumento del PIL di sei punti percentuale nel 2012.

Continue reading…

La risposta delle imprese ai Free Trade Agreements conclusi in Asia

Posted on by

Gli Accordi di libero scambio (Free Trade Agreements o FTA) con i paesi asiatici rappresentano un importante beneficio per l’esportazione. Tuttavia, stando a quanto riportato da uno studio effettuato dall’Economist Intelligence Unit (The Economist Group) e sponsorizzato dalla HSBC, le loro complessità, unite alla mancanza d’informazioni che vi gravita attorno, stanno scoraggiando le imprese dallo sfruttarne a pieno i benefici; Il sondaggio è stato condotto su un campione di 800 imprese nel settore export operanti in otto diversi paesi asiatici: Australia, Cina, Hong Kong, India, Indonesia, Malesia, Singapore e Vietnam. A livello regionale, ogni FTA concluso risulta utilizzato solamente da un quarto degli esportatori asiatici.

 

Continue reading…

Riparte il progetto per l’alta velocità tra Cina e Thailandia

Posted on by

Il National Council for Peace and Order (NCPO) Thailandese ha approvato un progetto, del valore di 23 miliardi di USD, che ha l’obiettivo di collegare due ferrovie ad alta velocità con la rete ferroviaria Cinese entro il 2021.

Il piano prevede che una rete colleghi la città di Nong Khai, situata a sud di Vientiane, capitale del Laos, con Map Ta Phut, situata invece a sud-est di Bangkok. Per questa sezione della rete ferroviaria è stato messo in preventivo un costo di 392 miliardi di Bath, equivalenti a 12 miliardi di USD. Il collegamento avrà una lunghezza di 737 chilometri; Il secondo tratto invece, vedrà la città di Chiang Khong, posizionata lungo il confine settentrionale della Thailandia, connessa a Ban Phachi, situata invece leggermente al nord di Bangkok, nella regione centrale di Ayutthaya, per una lunghezza totale di 655 chilometri ed un costo preventivato pari a 348 miliardi di Bath, equivalenti a 10.85 miliardi di USD.

 

Continue reading…

Hong Kong e Italia: la recente visita di Padoan nella Regione Speciale Cinese e la Convenzione contro le Doppie Imposizioni

Posted on by

Written by the Italian Desk

 

È terminata la scorsa settimana la visita del Ministro dell’Economia e delle Finanze italiano ad Hong Kong, al fine di favorire investimenti reciproci tra i due paesi.

La visita del Ministro Padoan avviene a due mesi di distanza dal DDL di ratifica dell’accordo (Convenzione Contro le Doppie Imposizioni) tra lo Stato Italiano e la Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong della Repubblica Popolare Cinese per evitare le doppie imposizioni in materia d’imposte sul reddito e per prevenire le evasioni fiscali, intesa raggiunta nell’ormai lontano 14 gennaio 2013.

Continue reading…

Il private equity in Asia: le aspettative per il futuro

Posted on by

Nonostante la contrazione, verificatasi negli ultimi due anni, nel numero di transazioni nel settore private equity nella regione Asia Pacific, molti esperti intravedono ancora prospettive di crescita interessanti nel lungo periodo per quest’area geografica, con rendimenti potenzialmente importanti qualora gli investitori, nelle loro operazioni, tengano in considerazione gli scorsi trend dell’industria e decidano di assumere posizioni di taglio più strategico e meno speculativo.

Continue reading…

La concorrenza estera scuote il mercato dell’e-commerce vietnamita

Posted on by

Lazada, società operante nel settore dell’e-commerce, con sede a Singapore, sta intensificando le attività legate all’online gaming in Vietnam, causando ripercussioni in tutto il settore in questione. Gli operatori locali si affannano per rimanere competitivi, in un momento in cui un numero crescente di aziende estere individua nel Vietnam un mercato in forte espansione.

Continue reading…

Asia-Pacific: il salario degli expats

Posted on by

Secondo l’ultima ricerca di mercato condotta dalla società ECA (Employment Conditions Abroad) il Giappone si riconferma il paese, tra quelli dell’Asia-Pacific, nel quale i salari degli expats sono più elevati, seguito da Australia e India. L’indagine, basata su dati provenienti da oltre 10.000 dipendenti in 163 Paesi, mette a confronto le buste paga degli expats di tutto il mondo, includendo stipendio, benefit, indennità e trattamento fiscale. Questi datisi riferiscono al pacchetto retributivo per i manager e non considerano le indennità una tantum e i rimborsi per spostamenti e/o traferimenti.

Continue reading…

Singapore presenta nuove possibilità per la risoluzione delle controversie in materia di brevetti

Posted on by

SINGAPORE – L’Ufficio della proprietà intellettuale di Singapore (Intellectual Property Office – IPOS) ha introdotto una soluzione economica e veloce per la risoluzione delle controversie aventi ad oggetto la Proprietà Intellettuale (Intellectual Property – IP) attraverso una collaborazione diretta con il World Intellectual Property Organization Arbitration and Mediation Center (WIPO AMC).

Questa misura permetterà alle parti di sottoporre il contraddittorio all’attenzione di un soggetto, nominato dalle parti in funzione della propria specifica competenza, tra quelli a disposizione presso il WIPO AMC di sede di Ginevra.

Continue reading…

Il prezzo del caffè sale al rallentare delle vendite in Vietnam

Posted on by

HANOI – Nonostante il raccolto record di 1,7 milioni di tonnellate di chicchi di varietà Robusta, la riserva attuale di chicchi di caffè in Vietnam si è ridotta a 390.000 tonnellate verso la fine di aprile scendendo sotto la soglia del 25 per cento di riserva media, registrata negli ultimi cinque anni. Lo scorso anno tale riserva aveva raggiunto il 27 per cento del raccolto totale.

Il Vietnam è il primo produttore di varietà Robusta e produce 900 mila tonnellate Questa varietà è utilizzata principalmente per realizzare i preparati tipici del “caffè istantaneo” e per altre bevande solubili a base di caffè, come quelle notoriamente realizzate da Nestlé.

Continue reading…

Never Miss an Update

Subscribe to gain even better insights into doing business in Asia. Subscribing also lets you to take full advantage of all our website features including customizable searches, favorite, wish list and gift functions and access to otherwise restricted content.

Scroll to top